Curcuma: dalla pianta al suo utilizzo


Molti di voi conosceranno la curcuma come radice utilizzata in cucina oppure come colorante naturale. Questa spezia dal caratteristico colore giallo- aranciato però deriva da una pianta esteticamente molto bella che fiorisce in primavera e che a livello ornamentale fa proprio una gran figura!

La spezia in questione deriva dal rizoma di questa pianta che viene estirpato nel periodo invernale, quando il fiore non sarà più presente. Appartiene alla famiglia dello zenzero e viene coltivato principalmente in Asia.

E' principalmente conosciuta per le sue proprietà antinfiammatorie, ma è anche un ottimo antiossidante, antitumorale e immunostimolante.

Ricordatevi di utilizzare dei mestoli in metallo se decidete di aggiungerla alle vostre pietanze sennò vi macchierà tutto!