Come avvicinare i bambini alla lettura


Una delle capacità più importanti da sviluppare nell'essere umano è la lettura, però come si fa a insegnarla ai bimbi e soprattutto farla amare?

Tenendo conto che il bambino è istintivo e sceglierà sempre un'attività che gli piace rispetto a fare qualcosa che trova noioso e inutile, se vogliamo che il bimbo impari a leggere dovremmo presentargli dei libri interessanti che gli spieghino qualcosa di concreto.

Non serve neanche scriverlo che l'ambiente in cui il bambino vive fa la differenza. Se un genitore ha la casa piena di libri o ha l'abitudine di dedicare del tempo alla lettura, a sua volta il figlio troverà interessante e normale approcciarsi ai libri per copiare l'adulto.

Leggere e raccontare ad alta voce sin da quando sono neonati magari mostrando e nominando oggetti per poi classificarli sono delle attività che permettono un arricchimento linguistico che agevolerà la sua crescita emotiva ed intellettiva. Inoltre imparerà ad ascoltare, a concentrarsi, a organizzare il pensiero e sviluppare la creatività.

Quando leggete ad un bambino gli state dedicando del tempo e nella memoria del bambino questo tempo viene associato a qualcosa di piacevole, un momento magico. Trovate quindi uno spazio tranquillo, magari dedicato principalmente solo alla lettura dove poter lasciare qualche libro adatto all'età del bambino e ai suoi interessi così da averli a disposizione anche durante la giornata.

La richiesta di imparare a leggere arriverà da sé quando vorrà conquistare l'indipendenza di poter fare da solo questa attività e scoprire nuovi libri e cambiare interessi.

Cercate sempre di usare libri stampati perché i bambini hanno bisogno di qualcosa di concreto da toccare e sfogliare più e più volte. L'esperienza viene fatta con le mani.

Evitate di far sembrare la lettura un'attività scolastica, ma anzi rendetela un momento rilassante da condividere con il bambino e fate scegliere a lui i libri da leggere insieme.


Come scegliere il libro giusto?


  1. Proponete libri con una bella grafica e con dei testi che abbiano un significato così che siano di più facile comprensione.

  2. Scrivete una storia insieme.

  3. Scegliete libri che stimolino i sensi per poi avvicinarvi a qualche favola e fiaba più conosciuta.

  4. Lasciate che sia il bambino a dirvi quali sono i temi che gli piacciono di più.

  5. Variate spesso prendendo spunto dalla scienza, dalla storia e dalla geografia.


Vi lascio il link Amazon dove trovare molti giochi e attività adatte alla crescita cognitiva dei bambini

https://www.amazon.it/s?k=libri+per+bambini+montessori&hvadid=80126942341226&hvbmt=be&hvdev=c&hvqmt=e&tag=amamitsp-21&ref=pd_sl_8bkoozzgow_e